venerdì 28 maggio 2010

Le penne di Filì

Chi è Filì? Filì è il mio papino, il mio babbo, insomma..il mio papà.
Si tratta di un soprannome, in realtà lui si chiama come me: Fabrizio. Ovviamente io mi chiamo Fabrizia, ma questo era sottinteso no? In comune abbiamo il nome, ma anche tanti aspetti del carattere. Come lui sono pignola, realista, molto pratica. E da lui (in collaborazione con mamma devo dire..) ho preso una certa abilità manuale. Che questo si traduca poi in cose belle, sarete voi a dirlo, ma secondo il mio parere me la cavo abbastanza :)
Ad ogni modo...cosa fa il mio papi nel tempo libero? Tornisce il legno! Ha inziato per curiosità circa un anno fa ed ha subito provato un grande interesse per le penne...io sono stata la sua prima committente, "ordinandogli" 80 penne come bomboniere per il mio matrimonio. Ho scelto il legno e le parti metalliche, poi mi sono procurata scatoline e nastri. Una volta pronte, le abbiamo confezionate e il risultato è stato molto apprezzato...non sono bellissime?





(i sacchetti li ha realizzati la mia mamma - ne parlerò più approfonditamente in un altro post-, poi io e l'allora fidanzato, li abbiamo completati incollando i fiocchi fatti da me con lo stesso nastro usato per le penne)



Il mio papà non ha un gran feeling con il computer, se la cava...ma non lo ama. L'ho convinto ad aprire un blog per mostare le sue splendide creazioni e questo è il link http://www.lepennedifili.blogspot.com/

Per chi fosse interessato a vederle di persona, questo weekend sarà presente al mercatino dell'artigianato di Forte dei Marmi (Lu)


Buona giornata!


Leelou Blogs

giovedì 27 maggio 2010

Chi trova un bancone, trova un tesoro!

Scusate la prolungata assenza ma il tempo è stato poco. In ogni caso, adesso ho un pò di news da raccontare.

Prima cosa: il mio papino ci ha costruito delle fioriere e ieri le ho trattate con impregnante color noce fuori e catramina dentro. Le metteremo a confine con il vicino per dividere il terrazzo che altrimenti, essendo su un unico piano e senza recinzioni, concede poca privacy. Dentro alle fioriere metteremo delle roselline bianche (che abbiamo già) sempreverdi. Non ci resta che acquistare i pannelli grigliati dove far crescere le rose e saranno pronte. Credo che verrà un bel lavoro.



Seconda cosa: il mio nonno materno è un falegname in pensione (ma chi lo ferma? eh eh eh...) e la vecchia falegnameria è piena di cose mooooooolto interessanti.
Guardate un pò che "tesori" ho scovato...



...mia nonna mi ha fatto vedere questa testiera. Non è male, ovviamente di un altro colore. Mio marito mi ha fatto notare che nella casa dove abitiamo c'erano delle testiere simili e io le ho snobbate e mandate "a pensione" dai suoi genitori...beh, che ci vogliamo fare, i gusti cambiano no? ;)




Altro pezzo interessante, che ho trovato delizioso non appena vi ho posato lo sguardo, è questo carrellino. L'ho subito immaginato ripulito e ritinto di bianco in una cameretta per bambini, o magari, sempre di bianco o antracite, in sala...chi lo sa.
E ora dulcis in fundo...



...un vero e proprio tesoro. Forse non eccellente nelle fattezze, nè di pregio per il legname e sicuramente non facile da recuperare data la quantità di vernici e colla e chiodi accumulati negli anni...ma che emozione!!! Il banco da falegname del mio nonno, costruito da lui stesso e utilizzato fin dagli inzi, quando aprì il primo, piccolo laboratorio proprio dietro casa.


Le difficoltà nel recupero di queso pezzo non saranno poche. Il primo dilemma da risolvere è: dove lo metto? Si, perchè il "bambino" misura la bellezza di 220x65 (80 nel punto in cui sporge la morsa) e la nostra casa, per quanto piuttosto accogliente, non è enorme. Quindi stiamo prendendo in considerazione l'idea di accorciarlo il tanto che basta per poterlo piazzare in un punto dove si possa godere della sua vista.

Secondo punto è la sua pulizia. Mio padre mi ha dato della pazza :) dicendomi che è quasi impossibile che il banco ritorni al vecchio splendore (a parte il fatto che secondo lui non è mai stato splendido, eh eh eh) ma che, in ogni caso, se ci tengo faccio bene a provare.
Insomma, sarà un'avventura...vi terrò informati e se avete dei consigli su come procedere, sono tutta orecchie, anzi, occhi!!!


Leelou Blogs

giovedì 20 maggio 2010

La mia casa ideale

Partiamo dal presupposto che la mia casa mi piace (e che mi ritengo fortunatissima anhe solo per il fatto di averne una, visti i tempi che corrono), anche se ha tante potenzialità non sfruttate per colpa della mia indecisione cronica. Però le cose belle sono fatte per essere ammirate no? E perchè no, magari per prenderne spunto...Ieri, gironzolando sul web, non saprei dirvi nemmeno attraverso quali passaggi da un link a un altro, mi sono imbattuta in questo blog www.meandalice.blogspot.com . Dire che mi è piaciuto è riduttivo. Di seguito alcune immagini tratte dal blog, dove Susanne (persona squisita che ringrazio per il permesso di usare alcune sue foto) mostra la sua sua casa luminosa e accogliente, la sua passione per gli oggetti di recupero che poi usa sapientemente come complementi d'arredo...non è una meraviglia? L'adoro!!!












Leelou Blogs

giovedì 13 maggio 2010

Un nuovo vestito...

...per il mio blogghino! Che ve ne pare? Il banner è opera mia (con i miei due micioni sonnacchiosi) ma per il background devo ringraziare Leelou e il suo fantastico blog, dov'è possibile scaricare, o meglio caricare tantissimi templates e backgrounds free!
E con questa novità vi auguro una buona notte
Baci!

Mini album

Beh, tanto mini non è.
Ho usato lo stesso procedimento del mini album rosa/marrone (qualche post sotto), però, invece di dividere il foglio (un classico da scrap 30,5x30,5) in 12 quadrati, l'ho diviso in 4, ottenendo perciò meno pagine e una maggior dimensione. Questo è il tutorial, a me è stato utilissimo! http://www.youtube.com/watch?v=6IqdtSInqo0&playnext_from=TL&videos=KbkReBVUQdw


mercoledì 12 maggio 2010

Blog Candy che passione!

Ragazze, wow! Sono una blogger (si, vabbè, è una parolona!) da pochi giorni e già sono impazzita per i blog candy - dopo aver capito cosa sono ovviamente :)
Come potete vedere dalla sidebar, sto tentando la fortuna un pò in tutto il mondo. Ma la cosa davvero bella è che cercando blog candy e giveway, ho scovato dei blog interessantissimi di scrap e non! I miei preferiti li ho aggiunti alla lista che vedete (sempre nella barra laterale) e rispecchiano molto i miei gusti.
Auguratemi in bocca al lupo!

giovedì 6 maggio 2010

Ancora lavoretti

Ma si dai, dopo un così lungo silenzio posso permettermi anche di pubblicare più di un post nello stesso giorno :)

Ecco dunque le foto di un biglietto d'auguri e di un minialbum realizzati per il compleanno della mia cuginetta.












Che soddisfazione :)


Eccomi dopo una lunga assenza. Ci tengo a pubblicare le foto di un "lavoretto" fatto per il nostro primo nipotino, nato un paio di settimane fa. Non è stato semplice, era il primo album (quindi più impegnativo delle cards fatte fino ad ora) e ci tenevo a fare un bel lavoro. Mi sono divertita un mondo a cercare le carte coordinate, gli accessori, i charms e ho personalizzato anche la copertina dell'album...ditemi cosa ne pensate!
Il formato dell'album è 30x30, le carte Toga come i timbri alfabeto. Abbellimenti vari e nastri sono tutte cose che ho acquistato qua e là, quindi non saprei dirvi.

ps: mi sono accorta di aver caricato le foto a bassa risoluzione e quindi impossibili da ingrandire. Appena ho un pò di tempo le sostituirò con altre più grandi!!!





















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...