lunedì 14 febbraio 2011

Cupcakes!

Ho letto di questa ricetta nel blog della cara Mariabei e il pomeriggio stesso l’ho provata personalmente.
Ok ok, non sono belli come quelli pubblicati nel suo post, ma erano veramente buonissimi!
E per la decorazione…facciamo la prossima volta eh?

CIMG1047CIMG1049CIMG1045

venerdì 11 febbraio 2011

I love Sacher!

La Sacher è la mia torta preferita in assoluto. Non tutte le Sacher, ma quella di una pasticceria di zona che la fa divinamente! Non per niente le abbiamo commissionato la nostra bellissima e buonissima wedding cake.


Conoscendo questo mio amore spasmodico per il dolce in questione, mio suocero, premuroso cuoco provetto e mio fornitore ufficiale di tortini ai porri (dovreste sentire cosa sono quei tortini!) si è imbarcato nella rischiosissima avventura di provare a prepararmi la Sacher. Dico rischiosissima non tanto per la difficoltà della ricetta che poteva portare a un pasticcio, ma perchè io sono molto prevenuta sulle Sacher che non provengono dalla "mia" pasticceria e ogni qual volta mi si è presentata l'occasione di assaggiarne una "fasulla", l'ho sempre fatto con espressione sospettosa, portando alla bocca un pezzettino di pan di spagna cioccolatoso e decretando puntualmente che no, non c'è proprio paragone.

Beh, stavolta mi sono dovuta ricredere. Mi spiace non avere una foto della torta prima del famelico attacco, perchè anche l'occhio vuole la sua parte e la Sacher di mio suocero fa la sua porchissima figura. Ma con la fetta mancante credo possiate apprezzare ancora di più la cioccolosità di questa creazione. Non vi fa venire l'acquolina?

Capisco che non potendola assaggiare siate dubbiosi, ma fidatevi sulla parola se vi dico che è buonissima!



Certo, sono sicura che starebbe molto più a suo agio dentro un meraviglioso cake stand come questo
Ma credo che si accontenterebbe anche di quello Ikea
Buona giornata ovunque voi siate!

Leelou Blogs

giovedì 10 febbraio 2011

Vintage wishes

Potrei perdere intere giornate spaparanzata sul divano, con Taddeo che ronfa vicino a me e il portatile sulle ginocchia alla ricerca di pezzi come quelli che sto per mostrarvi.
Alcuni sono sogni irrealizzabili, altri prima o poi entreranno in casa nostra (più poi che prima...ma questo è un dettaglio), in ogni caso sono una gioia per i miei occhi.

Un bancone come questo fa parte degli irrealizzabili.
A prescindere dal costo, non saprei proprio dove metterlo (disse la volpe all'uva...). Però me lo immagino come isola di un'immensa e luminosa cucina...non sarebbe magnifico?



Magari starebbe bene con una bilancia come questa.

Questo sarebbe un mobile già più accessibile, anche perchè le cassettiere da tipografo esistono in moltepici dimensioni, quindi potrei anche trovarne una che mi entra, che so, nello studio?
Forse l'avrete già capito, io ho una passione viscerale per i cassetti. Cassettiere da tipografo, vecchie credenze con i cassetti per la pasta, i monumentali mobili da farmacia, mi mandano letteralmente in visibilio! Per quale ragione? E che ne so!


Passando ai complementi d'arredo, gioirei per una cappelliera in cuoio...


...esulterei per due o tre valigie da impilare ad arte sopra ad un armadio...


...mi gongolerei per un bel manichino da agghindare con collane e trine...

...e letteralmente impazzirei per un baule guardaroba come questo, da mettere in camera da letto!

Questi sono i miei desideri vintage, e i vostri quali sono?
Buona notte!

Leelou Blogs

mercoledì 9 febbraio 2011

C'era una volta...

E' da un pò che mi frulla in testa un'idea.
Da accumulatrice compulsiva di scatole, scatolette e barattoli e di tutto ciò che suscita in me il pensiero "è un peccato buttarlo, prima o poi potrebbe servirmi", mi piacerebbe introdurre nel blog una rubrica dedicata al riciclo creativo. Ovvero mostrarvi che un oggetto magari destinato alla spazzatura, può vivere una nuova vita. Insomma, una rubrica sostenibile! Per chi non lo sapesse, questa pratica ha anche un nome: altered art.
Ok, lo ammetto, è una scusa. La verità è che così potrò giustificare a me stessa (e al santo maritino) che tutto lo scatolame e cianfrusaglie varie premute a tappo nella libreria dello studio...hanno un loro perchè.
Comunque sia, inauguro ufficialmente la rubrica "C'era una volta..." con questo lavorino dall'aria vagamente pasquale.

C'era una volta...una scatola delle uova...

...che diventò magicamente una confezione regalo per simpatici sacchettini profumati.

E' un prototipo, e come tale ha alcuni difetti da sistemare.
Non avedo a disposizione dell'ovattina o simile, ho fatto a brandelli una vecchia federa e l'ho usata come imbottitura. Il risultato non è lo stesso...infatti la superfice delle uova non è uniforme. Ma la cosa più lampante è la dimensione. Ho usato il cartamodello trovato sul libro Tilda "Cucito creativo e idee per la casa", ma la scatola non si chiude perchè le uova sono un pò grandine, quindi andrà ridotto ulteriormente.



Apporterò le modifiche necessarie e vi mostrerò il lavoro finito. Spero che l'idea comunque vi sia piaciuta.
A presto!
Leelou Blogs

martedì 8 febbraio 2011

Ianua

Oggi è giornata di link e segnalazioni. Gruppo Ianua

Artiste e creative della rete, spero vi interesserà sapere che è nato un blog che riunisce in sé un gruppo di artisti emergenti, pittori per la precisione. Tra loro c'è anche la mia sorellona Elena e quindi capite perchè mi sta tanto a cuore.
Nella home page del blog si presentano così: "Benvenuti nel nostro mondo, fatto di pennelli, tele, colori e tanta, tanta fantasia"

Buona visione e chissà che le loro opere non possano rappresentare una fonte d'ispirazione per tutte noi creative della rete.



Leelou Blogs

Burlesque!


Se ne parla tanto ma se ne sa poco...e male.
Scambiato spesso per un semplice e volgare spogliarello da night club.
Quindi se a qualcuna di voi venisse la curiosità di scoprire e conoscere meglio questa arte sensuale ed ironica, non c'è occasione migliore del Viareggio Burlesque Garden che si svolgerà il 12 e 13 Febbraio presso il Principe di Piemonte, a Viareggio appunto. Per maggiori informazioni potete visitare questo sito. Oppure, se siete ancora indecise, scrivete alla mia amica Pitti, il suo entusiasmo vi contagerà!

Leelou Blogs
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...