lunedì 28 marzo 2011

E’ Primavera. Bellissimo regalo e nuova borsa!

Non scrivo da un bel po’ ed ho un paio di cose da mostrarvi.

Ricordate il giochino da creative di qualche post fa? A mia volta avevo partecipato allo stesso gioco, lasciando un messaggio alla creativa Beatrice di  Creazioni di un cuore sognante.

E guardate un pò cosa mi ha spedito? Un bellissimo braccialetto elastico con perle colorate e charms! Moooolto primaverile.

foto 1

Grazie Bea!!!

Sono una tipa un pò lunatica, lo avevo già detto. Cambio hobby in continuazione e in questo periodo ho lasciato un po’ da parte lo scrap per dedicarmi invece a stoffe e tessuti.
Così, pensando al regalo di compleanno di mia suocera mi sono detta: una borsa per il mare!
Avevo della bella tela di cotone pesante e una stoffa americana a fiori semplicemente stupenda che mi aveva regalato mia mamma. Mi è bastato aggiungere un bottone di madreperla celeste.

CIMG1160CIMG1161CIMG1162







         
L’idea per il modello l’ho presa da Burda style, da cui potete anche scaricare il cartamodello. Io ci ho provato invano (ma sono un pò negata) e quindi il modello me lo sono fatta da sola.
Il risultato mi sembra comunque molto simile, no?

CIMG1168CIMG1170CIMG1169CIMG1171CIMG1163

Grazie per esservi fermati.

Buona giornata a tutti!

giovedì 10 marzo 2011

Il mio primo premio!!!

Aprire la casella di posta e trovare la notifica di un vostro commento sul mio blog è sempre una bella sensazione, ma quando ho letto il messaggio di Chiara…che emozione!
Infatti non solo mi ha fatto i complimenti per la borsa, ma mi ha anche assegnato un premio, quello che vedete qui sotto.

Ora veniamo alle regole di questo gioco, bisogna:

{1} Ringraziare chi ci ha degnato di tale premio.
{2} Scrivere un post riguardante il premio stesso.
{3} Passarlo a 12 blogger che riteniamo meritevoli, mettendo i link dei suddetti blog
{4} Avvisare i vincitori.

Ligia al dovere/piacere, di seguito riporto i 12 blog ai quali passo il testimone. Ci tengo a precisare che li ho scritti in ordine puramente casuale.

www.dreaminglullabyelena.blogspot.com perché è una creativa con la C maiuscola!
www.lordiavalon.com  per la passione che trasmette!
www.ilgiardinodellecreazioni.blogspot.com  per le mille idee creative! 
www.tinashobby.blogspot.com  perché con le mani crea capolavori!
www.valdirose.blogspot.com  perché se ti piace lo shabby e vuoi venire in Toscana, non puoi non passare dal suo B&B.
www.scoziaalba.blogspot.com  per chi, come me, ama le almosfere incantate della Scozia.
www.justme-alice.blogspot.com  perché è la regina delle cards!
www.agofiloeconiglietti.blogspot.com  per la passione con la quale si occupa della “sua” colonia di gatti!
www.blogcandymania.blogspot.com  perché se esiste un giveaway, qui lo trovi!
www.countrymela.blogspot.com  per le mille idee tutte country!
www.dolcezzecreativeilfimo.blogspot.com   perché con il fimo crea delle delizie!
www.dolciagogo.blogspot.com  perché lei le dolcezze le crea con farina e cioccolato!

Sarei andata avanti ancora, ma il limite è 12.
Buona giornata a tutti!

mercoledì 9 marzo 2011

C’era una volta…

…un vecchio maglione di lana…

CIMG1126

…che grazie a un paio di forbici e macchina da cucire…

CIMG1144

…iniziò una nuova vita.

CIMG1133

Adoro la lana!!!

CIMG1132CIMG1140

Perdonate la scarsa qualità delle foto, ma avevo talmente voglia di farvi vedere il mio nuovo copricuscino e copri-borsa dell’acqua calda, che non ho potuto aspettare domani.

Buona notte!

martedì 8 marzo 2011

White Makeover

Ormai giro per casa con il pennello in una mano e il barattolo di vernice nell’altra, scruto ogni mobile, ogni suppellettile con sguardo indagatore… “e tu come staresti in bianco?”

La mia ultima vittima (designata ormai da tempo) è questa triste cassettiera, che ingombrava l’angusto antibagno.

foto 1

L’ho quindi trascinata all’aperto, e dopo aver constatato che il fondo in truciolare era ormai irrecuperabilmente intriso d’umidità, l’ho scalzato senza alcuna fatica.

CIMG1111CIMG1112CIMG1113CIMG1115

Una energica carteggiata, molte mani di smalto all’acqua ed ecco la cassettiera al suo nuovo posto, nella cameretta degli ospiti, accanto alla libreria imbiancata la scorsa settimana. Il fondo è stato sostituito da un pannello in tela bella pesante.

CIMG1117CIMG1118CIMG1119CIMG1120CIMG1121

Adesso la adoro!

Buona serata a tutti!

venerdì 4 marzo 2011

Prima o poi lo faccio

Vi capita mai di vedere una cosa e pensare “ma che carino! Un giorno o l’altro provo a farne uno anche io” salvo poi che quel giorno o l’altro non arriva mai?
A me capita spessissimo. Nel mio album virtuale dove salvo tutte le immagini che trovo girovagando nel web, ci sono una marea di oggetti/progetti in stoffa, carta, legno…tutti salvati con le buonissime intenzioni di cui sopra.

Ma oggi è accaduto il miracolo. Non so se dare il merito alla giornatina mite che ispira primavera o il caffè bevuto dopo pranzo e al quale non sono abituata. E’ successo tutto molto in fretta, il tempo di dare un’occhiata (l’ennesima) al mio album virtuale, incappare nella foto di questa borsetta, pensare “ma che carina! Un giorno o l’altro provo a… oh insomma basta! Ora la faccio!”, alzarmi, andare a recuperare della bella stoffa di misto lino che avevo da parte, un foglio di quotidiano dove disegnare il modello, e dopo qualche ora era pronta.

etsy a bushel and a peck


Il risultato è soddisfacente anche se il fiore sembra più una coccarda di un concorso canino che un fiore…pazienza, cercherò un tutorial per realizzarne di migliori, anzi, se ne conoscete fatemi sapere!

CIMG1095
CIMG1097
CIMG1103 CIMG1104CIMG1108 CIMG1106

CIMG1110

Grazie per esservi fermati e buona giornata!

mercoledì 2 marzo 2011

Prima e dopo…

Ispirata dai recenti makeover della bravissima Chiara, mi sono lanciata anche io nel tentativo di recuperare dei mobili di infima fattura che altrimenti avremmo sostituito.

La mia tecnica (se così vogliamo chiamarla) non ha niente a che vedere con quella di Chiara, e le puriste del decapaggio rabbrividiranno forse, ma in poche ore avevo il mio mobiletto pronto all’uso, e il risultato è stato più che soddisfacente.

Questa è stata la prima cavia. Una piccola libreria in truciolare, leggermente intaccata dall’umidità nella parte posteriore ma con un motivo laterale che ho trovato molto carino e lunghi piedini lavorati, deliziosi.

CIMG1066CIMG1069CIMG1072CIMG1073

Ho eliminato le parti che si erano rovinate con l’umidità.

CIMG1068

Ho dato una bella carteggiata e passato la candela sulle parti che
volevo saltassero fuori

CIMG1074

Alcune mani di smalto bianco all’acqua (la bella giornata ha aiutato molto), una passata di carta vetrata molto fine per togliere la cera e infine una mano di vernice trasparente satinata.
Ed ecco il mobiletto finito, rifinito con uno specchio di recupero (di questo riparlerò più avanti)

CIMG1082CIMG1084

CIMG1078CIMG1088

Grazie per esservi fermate e buona giornata!

martedì 1 marzo 2011

Confesso…

Quando mio marito ed io siamo venuti ad abitare a casa nostra, quest’ultima era già quasi completamente arredata.
Essendo una casa in stile rustico, i pavimenti sono in cotto, i soffitti in travi e tabelle e tutti i mobili sono realizzati in legno, principalmente castagno. Le finestre sono piccole, la luce poca.
La mia idea di casa era un tantino diversa, più o meno così:

imagesimages1
                                               Unknow                                                                                                       Unknow                     

Mentre quello che avevamo era più simile a questo

047
Giulia Gabri immobiliare

Così, nell’ostinata volontà di rendere casa nostra il più simile possibile a quell’idea, mi disfeci di parte del mobilio (folle!!!), sostituendolo con altro in legno più chiaro e forme più moderne (obbrobrio!!!). 
La ragione è tornata insieme ad una passione per il recupero e per il passato sempre crescente, così mi sono accorta dell’immane cacchiata.
A onor del vero (e per evitare i vostri accidenti nel sapere quanto ben di Dio ho buttato) quasi nulla è andato perduto, visto che i miei santi suoceri accolsero il mobilio sfrattato tra soffitta e garage.

Questa piccola divagazione mi serve per introdurvi a tutta una serie di post che dedicherò appunto alla ragione ritrovata e al cambiamento, un passetto alla volta, della casa in cui viviamo per farla diventare comoda, accogliente, luminosa e soprattutto…nostra.

A presto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...