lunedì 20 febbraio 2012

Sperimentando

Da bambina e fino all’adolescenza ho cambiato molti sport.
Sono stata per anni una pattinatrice (a livello agonistico, che vi credete!), poi una nuotatrice (con scarsissssssimi e disastrosi risultati), poi una judoka, successivamente sono passata alla pallavolo, poi all’equitazione, e per finire…il divano.

foto 1

Stessa cosa per le mie scelte scolastiche, lavorative, creative…mica cose da poco: un giorno volevo fare la stilista e il giorno dopo la veterinaria. Un calvario. Per chi mi stava accanto ma anche per me. Mi chiedevo come facessero i ragazzi che frequentavo ad essere così sicuri delle loro scelte.

foto 3

Possibile che tutti sapessero già cosa avrebbero fatto della loro vita e io non sapessi nemmeno cosa avrei fatto il giorno dopo?

foto 1 (2)

Beh, io non so ancora esattamente “cosa farò domani”, ma se non altro ho imparato che in fondo, sperimentare è bello.

foto 5

Così, saltellando da un hobby all’altro, ho voluto provare a realizzare qualcosa non di carta, né di stoffa. Un piccolo pensiero per una grande amica, sicuramente imperfetto come ogni esperimento,  ma fatto con il cuore.

foto 2

Baci, Fabri

3 commenti:

  1. Direi che l'esperimento di provare questo nuovo hobby è riuscito perfettamente, BRAVA FABRIZIA!!!
    L'amica che l'ha ricevuto come regalo, è molto, molto, molto, molto, molto CONTENTA!!!

    P.S. Grazie mille!!! Un mega bacio da me e una sbavatina (affettuosa) da Alessandro.

    RispondiElimina
  2. Potrei avere scritto io quelle parole sugli sport e sul non saper decidere cosa fare da grande ;)

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco...!
    io ho passato anni a sentirmi insoddisfatta e mai "a posto" nella maggior parte delle cose che facevo.
    Oggi sono un po' più serena, ma non smetto di sperimentare neanch'io!

    Complimenti per la parure!

    Sara

    RispondiElimina

Ciao! Sono contenta che tu abbia visitato il mio blog e mi farai felice se lascerai un saluto!
Fabri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...