venerdì 14 marzo 2014

Amiche un po' speciali: le Dicembrine

Voi credete nelle amicizie a distanza? No, la domanda non é corretta. 
Voi credete nelle amicizie nate sui social network e mantenute a distanza? Le equiparate a quelle "reali"?
Se mi avessero posto questa domanda 6 o 7 anni fa, molto probabilmente avrei detto di no, forse anche con un'espressione come a dire "ma sei fuori?!".
Bene, oggi posso affermare che rispetto ad una amicizia nata in maniera tradizionale, non solo un'amicizia nata online può esistere e resistere nel tempo, ma può dare le stesse sensazioni, emozioni e sostegno. 


Cinque anni fa ero nel pieno dei preparativi per il matrimonio e iniziai a frequentare un forum di settore. Mi sarei sposata in dicembre, così entrai a far parte del gruppo dedicato alle spose di quel mese. Eravamo davvero tante per essere una stagione così poco usuale per i matrimoni. 


Una volta sposate continuammo (non tutte ma una buona parte di noi) a frequentare per un po' il forum, poi decidemmo di aprire una mailing list per parlare più liberamente, dato che iniziava ad esserci una certa confidenza. Dopo la mailing list arrivò l'epoca di Facebook, e da lì alla creazione di un gruppo su What's App il passo è stato breve. Siamo in 12, da tutta Italia, in contatto quotidianamente. In questi anni abbiamo condiviso gioie e dolori, ci siamo fatte grasse risate e a volte siamo state in ansia per l'una o per l'altra. 


Il desiderio di incontrarsi c'è sempre stato, e così un mesetto fa abbiamo preso la decisione. Sapevamo che sarebbe stato impossibile riuscire a conciliare gli impegni lavorativi e familiari di tutte, infatti solo 6 di noi sono riuscite a partecipare. Ciò nonostante abbiamo deciso un luogo, Roma, e una data, il weekend dell'8 Marzo. I preparativi per questo viaggio sono stati emozionanti, ma mai quanto il primo vero abbraccio non virtuale! 
Passato questo momento però, è stato tutto molto naturale, un po' come continuare un discorso interrotto la sera prima. E confrontandoci una volta tornate a casa, abbiamo tutte avuto la sensazione di una conferma: l'amicizia che ci lega è davvero identica a quelle tradizionali, solo che è nata al contrario: prima ci siamo conosciute e poi incontrate :)


Le cose che ho fotografato, sono alcuni pensierini che avevo preparato per i bimbi delle mie amiche.
Per il più piccolo e per i due fagottini ancora nelle pance delle loro mamme, avevo preparato delle giostrine simili a quella che realizzai per la mia cucciola (potete vederla in alto, nel titolo del blog).



 Per i più grandicelli (si fa per dire, i più grandi hanno 3 anni :) invece avevo realizzato grembiulini e astucci in cotone laminato. Ve li mostrerò nel prossimo post.


A presto!
Fabrizia

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Sono contenta che tu abbia visitato il mio blog e mi farai felice se lascerai un saluto!
Fabri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...